SKIN CARE ROUTINE

Sara Erzetti
28 settembre 2016

Ciao belle,

oggi vi parlo della mia skin care routine di quest’ultimo periodo.

Qualche settimana fa chiesi sulla mia pagina facebook che post vorreste leggere sul blog e Alessandra del blog Diary of a Fashion Girl, mia corregionale, mi ha detto che le piacerebbe vedere la mia skin care routine, quindi eccola accontentata ūüôā .

Colgo anche l’occasione per dirvi di seguirmi sui miei social come facebook e instagram perch√®, soprattutto sul primo, spesso pubblico novit√† e quant’altro, trovate tutti i link in alto sopra al men√Ļ.

Vi mostro ora i miei prodotti per la skin care…

skin care routine

Questi sono i miei 4 prodotti per la skin care, ora ve li elenco in ordine e vi lascio il link a quelli che ho già recensito dettagliatamente qui sul blog.

Prima di tutto inizio a struccarmi con lo struccante occhi bi-fasico di L’Oreal, ideale anche per il make up waterproof. E’ uno struccate ottimo, basta agitare, applicarne un po’ su un dischetto di cotone e poi rimuovere il trucco occhi senza necessit√† di sfregare, non brucia. Presto ve lo recensir√≤ nel dettaglio.

Il secondo step √® detergere il viso con l’acqua micellare all’argan di Equilibra, rimuove ogni traccia di make up ma anche impurit√† e sporcizia sulla pelle accumulata durante la giornata come pu√≤ essere polvere, smog e quant’altro. Basta metterne poca su un dischetto grazie al comodissimo¬†dosatore¬†a pompetta e passarlo per tutto il viso, potete sia risciacquare ma anche no. Anche di questo arriver√† presto la recensione dettagliata.

Da un po’ di tempo non risciacquo la pelle dopo ogni passaggio ma solo una volta alla fine prima della crema viso (e non sempre) grazie all’invenzione di questi prodotti senza risciacquo e devo dire che la pelle √® visibilmente migliorata. Ho notato che prima, utilizzando un asciugamano (che spesso magari resta umido) per asciugare il viso, vuoi per i germi che tira su, vuoi per l’umidit√† ecc.. tendevo ad avere molte impurit√† mentre non risciacquando oppure risciacquando ma lasciando la pelle ad asciugarsi “all’aria”, da sola, non ho mai impurit√† se non raramente durante il periodo del ciclo qualche brufoletto sul mento.

Come terzo step, solo una volta/due alla settimana, utilizzo questo gel esfoliante Pure active contro i punti neri di Garnier¬†solo sulla zona “T” ossia fronte, naso, mento. Lascia la pelle morbida e liscia senza per√≤ seccarla, trovate la recensione dettagliata al prodotto cliccando qui.

Quarto e ultimo step, applico la crema viso. Sto finendo il fluido levigante¬†alla menta di Lavera che ho un po’ accantonato durante l’estate. Di questo ne basta davvero molto poco per idratare tutto il viso, lascia la pelle morbida e profumata di menta e limone, cosa che mi piace un sacco. Anche di questo trovate la recensione dettagliata cliccando qui.

 

Questi sono i miei prodotti dell’attuale skin care, sicuramente per l’inverno qualcosa cambier√† e quindi con l’anno nuovo vi far√≤ un altro post aggiornato.

Vorrei, visto l’avvicinarsi dei 24 anni, iniziare ad utilizzare qualche siero legger per prevenire i primi segni del tempo ma soprattutto qualcosa per il contorno occhi visto che con la stanchezza accumulata inizio a notare occhiaie e qualche borsa ogni tanto. Accettasi consigli e suggerimenti se avete provato qualcosa di valido e non troppo costoso.

Un abbraccio,

a venerd√¨ con un’altra recensione,

Sara

Lasciami un commento per dirmi cosa ne pensi :)