“PADRE A TEMPO INDETERMINATO” di Marcello Signore

Sara Erzetti
7 settembre 2015

Ciao ragazze,
questa settimana è iniziata al rallentatore, fino le 10 ero in vigna che dormivo in piedi mentre vendemmiavo e mi cercavo tantissimo, avevo sonno che non sono riuscita a recuperare nel week end ma poi mi sono attivata abbastanza.

Oggi voglio parlarvi del libro “Padre a tempo indeterminato” di Marcello Signore che vi ho inserito nei preferiti di Luglio/Agosto.

IMG_1397

L’autore del libro, Marcello, è un ragazzo che ho conosciuto grazie al suo canale You Tube, se volete ha scritto anche un altro libro uscito di recente dal titolo “Non sei fatto per me” disponibile solo in versione digitale per kindle, tablet, smartphone e pc.

Per quanto riguarda questo, si tratta di un romanzo dove il protagonista Michael, tornato a Milano dopo un anno vissuto a Los Angeles, scrive una sorta di diario giornaliero inizialmente solo per annotare tutte le cose che si inventa per rendere la vita delle colleghe che detesta un inferno comportandosi in modo arrogante, cattivo e facendo il superiore a tutti volendole comandare come burattini. Questo suo modo di comportarsi presto verrà però placato da una notizia che gli sconvolgerà per sempre la vita ossia di avere una figlia a Los Angeles. Da qui in poi dovrà prendersi cura di un’altra vita oltre che alla sua, sarà per lui un grossissimo cambiamento che lo metterà a dura prova. Non voglio svelarvi altro perchè odio gli spoiler ma starà a voi capire se andrà bene o male, o perchè scopre solo ora di avere questa bambina e come cambierà lui davvero. Posso dirvi solo che è un racconto coinvolgente, fluente e molto leggero ma anche con tanto significato.

L’ho divorato in due o tre orette circa in un giorno dove avevo il cellulare scarico, il carica batterie non ce l’avevo a casa e non avevo nemmeno il pc ma è stato un bel pomeriggio, mi hanno travolto un sacco di emozioni, felici e tristi, che fanno riflettere di come nella vita tutto può cambiare da un giorno all’altro che lo vogliamo o no, in bene o in male e che quindi bisogna godersi ogni istante sempre, amare, ridere, piangere e non preoccuparsi troppo delle persone delle quali non ci importa o che non sopportiamo perchè tanto le persone importanti sono altre.

E’ scritto davvero in modo scorrevole e devo dire che seguendolo da due annetti sul suo canale si sente molto che è frutto della sua mente e scritto di mano sua. Non so come spiegarlo ma era come se fosse li con me in quel momento a raccontarmi questa storia.

Io l’ho acquistato sul sito Mondadori ma ve lo sconsiglio non per la spedizione e i pagamenti che sono eccellenti ma quanto per l’imballaggio delle cose, questo mi è arrivato rovinato a lato e gli altri due che avevo preso (quelli con i disegni mandala da colorare per combattere lo stress) erano piegati tanto che per una settimana li tenevo sotto a dei pesi fin che non si sono sistemati, prossima libreria che vorrei provare on line sarà Giunti che è collegato con amazon e con quest’ultimo mi sono sempre trovata bene in fatto di acquisti, imballaggi e quant’altro.

Lo trovate anche su Amazon comunque, vi lascio il link qui sia in formato e-book che cartaceo.

E’ mai successo anche a voi qualcosa di simile acquistando da un sito di un libreria? Acquistate mai libri on line?

Se avete letto anche voi questo romanzo fatemi sapere nei commenti come l’avete trovato.

Un abbraccio

Sara

Lasciami un commento per dirmi cosa ne pensi :)