ATTENZIONE AL SOLE!!!

Sara Erzetti
12 febbraio 2015

Molte di voi sapranno che è importante proteggere la propria pelle dal sole ma molte non sanno quali sono i motivi quindi oggi vi parlo degli effetti che ha sulla nostra pelle.

Il sole ha un’azione benefica ma presenta anche dei rischi, influisce sull’invecchiamento cutaneo, sul cambio di pigmentazione e sull’idratazione della nostra pelle.

Ci sono tre tipi di raggi ultravioletti:

  • UVA i quali abbronzano senza irritare e arrossare la pelle ma sono responsabili dell’invecchiamento cutaneo e delle rughe.
  • UVB quei raggi che ci causano le scottature, gli arrossamenti e le irritazioni e possono produrre anche ustioni di secondo grado e favoriscono anche la comparsa di tumori nella pelle
  • UVC sono dotati di forte penetrazione negli strati della pelle ed elevatissima pericolosità ma non raggiungono la superficie terrestre perché fermati dalla stratosfera.

Ci sono vari fattori che condizionano l’effetto dei raggi sulla pelle quali:

  • Lo STRATO DI OZONO che è un gas che forma una fascia atmosferica dai 15 al 20 Km di altitudine e blocca i raggi UVC e parte degli UVB. Questo strato presenta i famosi buchi nell’ozono i quali sono causati dall’inquinamento e son quelli che fanno passare una piccola parte di questi raggi favorendo i rischi che essi comportano.
  • UMIDITA’ E PULVISCOLO ATMOSFERICO, il vapore acqueo e l’umidità trattengono i raggi solari, accade così quando c’è fumo, smog e pulviscolo dove penetrano meno gli UV mentre penetrano di più dove l’aria è pura, secca e poco umida come in montagna.
  • ALTITUDINE E LATITUDINE ad esempio i raggi che percorrono la linea dell’Equatore sono più aggressivi rispetto ai raggi obliqui.
  • ORARI DI ESPOSIZIONE i raggi più forti irradiano la Terra tra le 11 e le 15 e sono questi che favoriscono le scottature, l’ideale per esporsi al sole sono le prime ore del mattino e al tardo pomeriggio.
  • NATURA DEL TERRENO la neve, la sabbia e l’acqua riflettono i raggi del sole mentre le zone come prati, boschi e la vegetazione gli assorbono.

Come dicevo all’inizio ha anche degli effetti positivi quali:

  • favorire l’assorbimento del calcio nelle ossa e attivare la provitamina D che permette questo
  • esaltare il metabolismo
  • aumentare la circolazione periferica
  • sterilizzare
  • favorire la cicatrizzazione
  • migliorare alcuni problemi cutanei (ma questo solo sotto consiglio di esperti)
  • aiutare ad eliminare le tossine attraverso il sudore.

Ho preferito elencarvi prima gli effetti negativi perché ci sono molte persone che non si proteggono con le varie protezioni solari che esistono in commercio e questo non va bene, inoltre volevo ricordarvi che quando ci si vuole esporre al sole (inteso come prendere il sole o stare a contatto con esso per molto tempo e non uscire di casa) bisogna evitare di usare cosmetici o profumi perché provocano macchie.

Ricordate di utilizzare sempre le protezioni solari in base al vostro tipo di pelle-

Un abbraccio,

Sara

Lasciami un commento per dirmi cosa ne pensi :)