ARGILLA… PROPRIETA’ e UTILIZZO

Sara Erzetti
13 febbraio 2015

Ciao ragazze,

oggi, come avrete letto dal titolo voglio parlarvi dell’argilla, delle sue proprietà e dei vari utilizzi.

argilla1

-COS’E’-

E’ un minerale che con l’aiuto dell’acqua diventa modellabile e per questo è diventato il materiale più antico e utilizzato dall’uomo fin dal tempo degli Egizi, prima per creare piatti, vasi, ornamenti ecc ma successivamente, grazie alle sue proprietà benefiche è stato introdotto anche in campo cosmetico.

-TIPI DI ARGILLA-

Non so se tutti lo sanno ma ci sono diverse varietà dai colori diversi dovuti alla presenza di sostanze minerali (ferro, calcio, magnesio…) in quantità diverse tra loro.

Possiamo trovare l’argilla bianca, verde e rossa; le prime due sono quelle più utilizzate in campo cosmetico e anche le più conosciute.

-PROPRIETA’-

  • è un ottimo antisettico (disinfettante)
  • purificante
  • battericida
  • assorbente

Grazie a queste proprietà questo minerale risulta essere maggiormanete adatto alle pelli grasse proprio perchè unendoli riesce a combattere le imperfezioni ed assorbire tutte le tossine lasciando la pelle pulita e che respira.

-USI-

Ci sono svariati usi ma io vi parlerò solo di quelli che conosco e che ho provato.

Tutti questi usi, ripeto, sono adatti a chi ha una pelle grassa o mista (in questo caso utilizzatela solo sulla zona “T”) perchè in caso di pelle secca e sensibile trovo sia troppo aggressiva.

  • ESFOLIANTE: applicando una piccolissima quantità sulla mano e bagnandola con l’acqua basterà effettuare dei movimenti circolari per qualche istante e poi procedere al risciacquo con dell’acqua tiepida.
  • MASCHERA PURIFICANTE: basta prendere una bacinella, possibilmente non in metallo, mettervi all’interno un cucchiaio da minestra di argilla e due gocce di olio essenziale di limone, lavanda o altri citati nel post sulla pelle grassa e aggiungere acqua mescolando fino ad ottenere una pappetta nè troppo liquida nè troppo densa. Sucessivamente appicatela sul viso e lasciatela in posa fino a che non si secca; dopo risciacquate con acqua tiepida magari aiutandovi con un panno in microfibra o una spugnetta. Non strofinate per toglierla ma prima tamponatela fin che non ritorna morbida così non irriterete la pelle.
  • DENTIFRICIO NATURALE:  il sapore non è dei migliori ma trovo sia delicato ed efficace. Prendete due cucchiani da caffè di argilla e mescolateli con un po’ di acqua fino ad ottenere un composto che non deve colare, mettene un po’ sullo spazzolino e lavatevi i denti come al solito. Per donare un po’ di freschezza potreste aggiungere una goccia di olio essenziale di tea tree, menta, lavanda o salvia. Se non volete utilizzare oli essenziali per dare freschezza prendete una foglia di salvia o menta e sfregatela sui denti dopo averli lavati e poi sciacquate con un po’ di acqua fresca.
  • IMPACCO PER I CAPELLI GRASSI: Se soffrite di cute grassa provate a fare un impacco semplice e veloce da applicare con un bel massaggio sulla cute in modo da assorbire il sebo in eccesso. Il procedimento è facile e veloce come tutti gli altri, basta prendere un contenitore e con dell’acqua formare una pappette dalla consistenza di una maschera per capelli, applicarla sul cuoio capelluto massaggiandola e lasciarla in posa per circa 10-15 minuti e poi risciacquare abbondantemente.

 

Se conoscete altri utilizzi dell’argilla o se provate anche voi questi usi scrivetemelo nei commenti. Spero vi sia piaciuto questo genere di post perchè ne avrei ancora altri due in mente che sucessivamente possono diventare anche di più.

Un abbraccio

Sara

Lasciami un commento per dirmi cosa ne pensi :)