ACQUA MICELLARE – BIODERMA vs L’OREAL PARIS

Sara Erzetti
14 febbraio 2015

Ciao a tutte come state?

Oggi voglio mettervi a confronto due acque micellari che secondo me sono anche le più conosciute e utilizzate.

Innanzitutto inizio con spiegare a chi ancora non lo sa cos’è un’acqua micellare, è un insieme di sostanze acquose che variano da casa cosmetica ed è una soluzione che permette di struccare, detergere e tonificare tutto in un solo prodotto. Potrei dire che sono ideali per chi deve realizzare un make up dopo l’altro e non ha tempo si fare la completa “routine” di struccaggio o per chi magari è solo di fretta e non ha tempo.

IMG_6093

Questi prodotti sono ideali per tutti i tipi di pelli a mio avviso perchè sono delicati ma allo stesso tempo lasciano la pelle morbida ma non lucida.

Ora premetto che a me le cose 3 in 1 non mi piacciono ma questi prodotti li utilizzo solo come struccante, imbevo un dischetto di cotone e struccando appunto occhi, viso e labbra, infine procedo alla mia “routine” quotidiana con detergente viso, tonico e crema (una volta a settimana o due anche scrub e maschera).

Ho scelto di confrontare queste due perchè sono quelle che ho provato io e sono una a basso prezzo e una lievemente più cara, quindi ideale per tutte le tasche ma in commercio ne trovate di svariate marche ormai.

BIODERMA: Un prodotto eccezionale, ne basta davvero poco e strucca perfettamente anche il mascara waterproof senza dover sfregare fino a farsi venire gli occhi rossi, non brucia (e vuol dire tanto per me che ho gli occhi chiari). E’ per pelli sensibili ed ipoallergenico. Scadenza 12 mesi e 250 ml.

INCI: Aqua, PEG-6 Caprylic/ Capric Glycerides, Cucumber fruit extract, Mannitol, Xylitol, Rhamnose, Fructooligosaccharides, Propylene Glycol, Disodium EDTA, Cetrimonium Bromide.

PREZZO: 11,85€ on line sul sito Farmacia Fatigato  o 13,80€ in farmacia

CONSIGLIATO?: si

VOTO: 10

 

L’OREAL PARIS: un prodotto altrettanto valido rimuove bene il trucco e lenisce così come dice l’etichetta, anche di questo ne basta davvero pochissimo (forse anche meno dell’altro) e toglie bene ogni traccia di make up anche quello waterproof, è ipoallergenico e non brucia gli occhi. C’è scritto per pelli secche e sensibili ma io che ho una pelle mista mi ci trovo davvero molto bene comunque, l’unica pecca mi dà appena appena fastidio agli occhi anche se non me li arrossa. Scadenza 6 mesi e 200ml di prodotto.

INCI: Aqua, Hexylene Glycol, Gliceryn, Poloxamer 184, Disodium cocoamphodiacetate, Disodium EDTA, Polyaminopropyl biguanide

PREZZO:  circa 5,00€ da Sirene Blu

CONSIGLIATO?: si

VOTO: 9

 

In conclusione direi che personalmente se devo scegliere in base alla qualità mi sono trovata un pelino meglio con quello della Bioderma, se devo pensare al portafoglio direi l’Oreal.

Per quanto riguarda l’inci non sono il massimo nessuna delle due infatti non so se li riprenderò però c’è da dire che sono comodi in quei casi eccezionali dove non si è di fretta o siamo tardi la sera e abbiamo sonno. Si sà la pigrizia assale tutte noi quando bisogna struccarci, anche se non dovrebbe.

Detergete comunque il viso con il vostro detergente dopo questi prodotti perchè questi rimuovono il trucco e basta.

Voi che opinioni avete di questi prodotti? Gli avete provati? Avete acque micellari da consigliarmi?

Aspetto i vostri commenti.

Un abbraccio

Sara

4 Comments

  1. Grazie per la recensione! Secondo te, l’acqua micellare potrebbe essere utilizzata per la semplice detersione quotidiana del viso? Ho una pelle particolarmente sensibile e reattiva. Da poco tempo, anch’io ho creato un blog dedicato alla “cura di sé” (https://weblogkosmos.wordpress.com/), dove ho iniziato a recensire alcuni dei miei prodotti preferiti. Sarei davvero felice se gli dessi un’occhiata. Complimenti per il tuo blog e in bocca al lupo per il futuro!

    1. Grazie mille per i complimenti, sicuramente passo a dare una letta al tuo blog. Comunque come detersione quotidiana direi di no perché a mio avviso è utile solo per struccare ma non pulisce a fondo. Prova qualche prodotto delicato con camomilla o malva e magari il più naturale possibile. Buon week end 🙂

Lasciami un commento per dirmi cosa ne pensi :)